Cinque indagati a Brindisi per furto di anelli e orologi ai pazienti dell’ospedale ‘Perrino’

Cinque persone sono indagati a piede libero (tra queste anche un infermiere) perchè sorprese a rubare anelli e orologi ai pazienti ricoverati nel reparto di geriatria dell’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi, nonchè a sottrarre farmaci e materiale sanitario.
I furti erano stati denunciati a luglio dello scorso anno, dopo mesi di indagini e un’articolata attività investigativa con l’ausilio di telecamere e intercettazioni, la Squadra Mobile di Brindisi ha identificato i presunti responsabili dei furti ai danni dei pazienti e della stessa struttura sanitaria. Delle 5 persone indagate, due sono accusate di furto in concorso aggravato dalle condizioni dei pazienti, e altri tre per aver commissionato i furti del materiale di consumo sanitario. Gli indagati sono delle province di Brindisi e Lecce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *