Cisl Fp firma accordo per la stabilizzazione di 3 LSU presso il comune di Tolve

“Esprimiamo apprezzamento e soddisfazione per la stabilizzazione di 3 lavoratori LSU presso il Comune di Tolve, dove la CISL FP questa mattina ha firmato l’accordo definitivo per il loro inserimento nei ruoli organici dell’Ente”. È quanto dichiarano in una nota congiunta il Segretario Regionale della CISL FP, comparto Regione e Autonomie Locali Giovanni Sarli,ed il Segretario Generale, Giuseppe Bollettino.
“Grande merito bisogna riconoscere al Sindaco di Tolve, senatore Pasquale Pepe, il quale ha saputo prontamente e con grande sensibilità cogliere l’opportunità di beneficiare dei contributi statali, dando una risposta concreta a tutela della dignità e delle legittime aspettative di tre lavoratori, facenti parte del Fondo Sociale Occupazione a carico del Ministero del Lavoro, che da anni, pur nella precarietà, contribuiscono a migliorare i servizi a favore dei cittadini di quel Comune. – continua la nota – La CISL FP, concludono Bollettino e Sarli, continuerà a sostenere la battaglia di stabilizzazione di tutti i precari lucani, e tra questi gli LSU, chiedendo non solo ai Sindaci lucani di fare come è stato fatto mirabilmente al Comune di Tolve , ma anche alla Regione Basilicata di incrementare lo stanziamento di cui alla delibera di Giunta n.895 del 4 dicembre 2019, di cui pure prendiamo atto e diamo merito all’Assessore Cupparo, ma che consideriamo assolutamente insufficiente per poter svuotare il bacino dei Lavoratori Socialmente Utili cosiddetti “Autofinanziati”, pari ancora a n.178 unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *