Cisl Fp, malessere tra i lavoratori dell’Arpab

La Cisl Fp della Basilicata denuncia un forte malessere tra i lavoratori dell’Arpab, causato da “un clima di forte tensione e contrapposizione tra i lavoratori e gli stessi rappresentanti sindacali”: In una nota inviata al direttore dell’Agenzia, il sindacato chiede “di intervenire, con ogni urgenza, per far cessare con immediatezza quegli atteggiamenti che minano il buon clima organizzativo e relazionale all’interno dell’Arpab”.

“Nell’interesse dell’Arpab, dei cittadini utenti e dei lavoratori impegnati in tale importantissima Agenzia Regionale, si facciano, dunque, cessare le strumentali e pretestuose scorribande oltranziste di taluni sindacati, ai quali occorre chiedere, dopo anni di agitazione, di recuperare la calma e la capacità di proposta, che deve contraddistinguere il buon sindacato. L’incipiente revisione dell’assetto organizzativo dovrà, infine, interessarsi, come già chiesto dalla Cisl in occasione della riunione dell’11 maggio corrente, della verifica dei carichi di lavoro, in modo da assegnare a ciascuno i propri compiti e responsabilità. La Cisl lavorerà, come sempre, per valorizzare le professionalità dei lavoratori e migliorare i servizi dell’Arpab”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *