Coccarde rosse

“Coccarde rosse”, sabato 8 giugno 2013, ore 18.30, Palazzo Ferrau (ora Bernardini), via Arco del Sedile n. 9 – Matera

Il Palazzo Ferrau di Matera, ora di proprietà della sig.ra Anna Rosa Bernardini, aprirà le porte, sabato 8 giugno alle 18.30, all’anteprima di un evento particolare: faranno il loro ingresso le “brigantesse” . Il Progetto, ideato e curato da Alessandro Turco, nasce e si sviluppa attorno al romanzo di Annalisa

Bari, autrice di “Coccarde rosse”, edito da Bompiani. S’intende raccontare, tra parole e immagini, pittura, fotografia, delle “brigantesse”, donne alla macchia. L’idea è quella di accompagnare la scrittura di Annalisa Bari, con alcune “visioni” quali il video del giovane regista lucano Giovanni Di Marco, l’esposizione pittorica del Maestro Massimo Marangio e quella fotografica di Giuseppina Schifino. Non giudizi né riflessioni storiche ma esplorazioni visionarie di suggestive atmosfere, nella convinzione che la visionarietà della letteratura può integrare e completare la vista della storiografia.

Lo storico Michele Di Cugno, già consulente del film “E li chiamarono briganti”, di Pasquale Squitieri, introdurrà nelle pagine del romanzo e nella narrazione artistica. L’evento si propone di essere itinerante tra le regioni che hanno vissuto il “brigantaggio” .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *