‘Come Back’ all’Absolutè Cafe

Per il terzo anno consecutivo l’Absolute Cafè di Policoro presenta l’Absolute Summer Festival, una rassegna musicale e culturale che quest’anno offre una programmazione ricca, eterogenea e con importanti novità, come l’Heraclea International Fest del 5 agosto, che si terrà sul lungomare della cittadina Jonica. Un appuntamento davvero speciale quello organizzato dall’associazione culturale Aut Side, in collaborazione con il comune di Policoro, al fine di promuovere e favorire l’incontro e la collaborazione multiculturale tra artisti italiani (e soprattutto lucani) e altri provenienti da tutto il mondo, tra cui Light Soljah (Costa d’Avorio), Zibit (Belgio), Konik Polny (Germania). Tra le tante le manifestazioni di questa edizione spiccano anche: il singjay tarantino Fido Guido (28 luglio), l’indie rock dei Kaisha Kunin (2 agosto) , il trip-hot dei Blak Era (4 agosto), il gradito ritorno dei talentuosi Nuju (9 agosto), il reggae dei Love Massive (12 agosto), l’estro degli ‘A Kuel’ (18 agosto) e la chiusura con il jazz-manouche degli Honolulu Swing (25 agosto). Per un’estete ricca di concerti live, dj-set, videoinstallazioni, degustazioni e mostre pittoriche e fotografiche. Come quella del progetto ‘Expressive Arts’, fondato da Rosaria Orlando e Ivan Fragasso, che fino al 4 agosto espone nel locale dei fratelli Suriano fotografie, quadri e disegni di alcuni giovani e promettenti artisti locali.

La programmazione entra subito nel vivo venerdì 20 luglio, alle ore 22,30, quando sul palco dell’Absolute Cafè saliranno i ‘Come Back’, una band nata da un progetto musicale che racchiude in sé l’idea del ritorno. Inteso come un viaggio a ritroso verso il primo approccio con la musica, che accomuna tutti i membri del gruppo, ed il ritorno a casa, nella terra d’origine, dove tutti questi giovani hanno cominciato a suonare. L’idea nasce dalla voglia di ritrovarsi nelle atmosfere grunge, ripercorrendo emozioni e sonorità che sembravano ormai perdute. “Abbiamo voluto riportare tutto alle radici: una generazione, un sogno, un genere, un ricordo”. A farlo saranno Maurizio D’Alessandro (voce), Silvia Barbarinaldi (voce, chitarra), Vincenzo Tancredi (chitarra), Walter Vitale (violoncello), Antonio Morano (contrabbasso elettrico) e Piero Paiano (batteria). Anche per questa edizione, tutte le serate sono con ingresso gratuito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *