Comune di Matera, lunedì aperto al pubblico solo per i servizi essenziali: stato civile, anagrafe e cimiteriali

A partire da lunedì 9 marzo 2020, saranno aperti al pubblico negli orari previsti solo gli uffici anagrafe, stato civile e servizi cimiteriali. L’ingresso negli uffici sarà disciplinato per consentire le condizioni di sicurezza previste dal Decreto del Governo.

Gli altri uffici saranno a disposizione dei cittadini e raggiungibili solo tramite telefono o email.

“Il Comune, quale primario presidio territoriale, non chiude – sottolinea il Sindaco Raffaello de Ruggieri – ma si riorganizza per continuare a fornire i servizi essenziali nella massima sicurezza che il momento delicato ci impone. Per questo motivo abbiamo provveduto a prendere queste decisioni immediate, nell’attesa di definire domani con uno specifico provvedimento l’adozione di tutte le misure necessarie. In questa eccezionale condizione, i dipendenti comunali continueranno a svolgere con senso di responsabilità e di funzione, le mansioni a cui sono preposti con le necessarie garanzie rispetto alla tutela della loro salute e di quella delle loro famiglie.

Per questo, in via assolutamente preventiva e cautelativa, è stata disposta ed eseguita, nel fine settimana, l’igienizzazione straordinaria di tutti gli ambienti di lavoro del Comune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *