Comune di Pignola riceve finanziamento di centomila euro per la progettazione della viabilità nel centro storico

Il Comune di Pignola si è aggiudicato il “contributo di 100 mila euro per la spesa di progettazione definitiva ed esecutiva per interventi di messa in sicurezza per l’anno 2020” messo a disposizione da un bando del Ministero degli Interni.
La somma riconosciuta verrà utilizzata per la progettazione della strada del centro storico cittadino.
Si tratta di un risultato importante che consentirà al Comune di Pignola di programmare un intervento complessivo sull’intera viabilità del centro storico.
Lo rende noto l’assessore al turismo e all’innovazione del Comune, Paolo Santarsiero, che precisa: “Quello di Pignola è uno dei centri storici più affascinanti e suggestivi della Basilicata, ricco di portali in pietra e per questo inserito nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, ma le condizioni della sua pavimentazione, ormai usurata dal tempo e dai tanti interventi di emergenza, rischiavano di sminuirne la fruibilità”.
L’importante obiettivo è stato conseguito avendo a mente un piano di rigenerazione urbana basato su quattro punti cardine: decoro, residenzialità, servizi e rilancio del commercio.
“Avendo a mente queste priorità, abbiamo candidato sul Fondo per la Progettazione la richiesta di finanziamento. Questa diventa per noi – aggiunge Santarsiero – la possibilità di ridisegnare la pavimentazione e la viabilità, di garantire perciò sicurezza e di rigenerare completamente il centro storico, valutando la possibilità di recuperare spazi e luoghi per assicurare una migliore vivibilità del luogo.
La progettazione terrà conto delle esigenze più volte rappresentate dai cittadini che quotidianamente risiedono e dagli esercenti commerciali.
In tale prospettiva, verranno organizzati specifici incontri tematici coinvolgendo il tessuto economico, sociale e culturale pignolese.
Il finanziamento rappresenta il primo tassello e consente al Comune di ottenere la disponibilità di un progetto esecutivo da candidare a finanziamento su bandi regionali, nazionali ed europei.
Un primo – importante – passo fondamentale per poter finalmente risolvere una questione ritenuta ormai prioritaria sia dall’Amministrazione sia dai cittadini di Pignola.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *