Comune di Roccanova stanzia contributo di 1000 euro a fondo perduto per aiutare le imprese

Un contributo di mille euro a fondo perduto quale “supporto di natura economica alle imprese che si trovino ad affrontare una ripartenza difficile”. È la misura messa in campo dall’Amministrazione Comunale di Roccanova, che vuole porre un freno alle perdite subite dalle attività economiche a livello locale per effetto della pandemia.
“Stiamo uscendo da un mese che per noi è stato drammatico in cui siamo saliti fino a 27 positivi, con due morti. Per fortuna, attualmente, i casi sono scesi a 4 e confidiamo possano guarire presto. La nostra, è stata una operazione non solo economica, in quanto abbiamo anche voluto trasmettere un messaggio di speranza poiché il peggio sembra alle spalle. – ha detto il sindaco Rocco Greco – La natura dell’intervento che sarà triennale; una misura rivolta ad ogni singolo operatore che faccia riferimento alle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (pubblici esercizi, bar gelaterie, ristoranti e pizzerie); ai servizi alla Persona e altri servizi di segretariato sociale (barbieri, parrucchieri, estetiste); al commercio su area privata (esercizi di vicinato) settore alimentare e non alimentare; alle attività ricettive (alberghi, bed & breakfast, case e appartamenti per vacanze); attività Artigianali (aziende iscritte all’Albo delle Imprese Artigiane); alle attività agricole, vitivinicole e zootecniche. La misura verrà rinnovata anche per le due annualità successive, le risorse sono state già inserite in bilancio e si tratterà unicamente di ripetere l’avviso che, eventualmente, sarebbe ulteriormente inclusivo. Anche se, grossomodo, sono già comprese tutte le attività del territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *