Concessioni lidi balneari, la Confesercenti Basilicata scende in piazza a Roma

Si è tenuta ieri a Roma, in Piazza dei Santissimi Apostoli, la manifestazione sindacale indetta dalla Federazione Balneari di Confesercenti assieme ad altre sigle di settore, in concomitanza con la riunione degli Assessori regionali al demanio convocati per affrontare il problema delle assegnazioni delle concessioni marittime.
In Piazza ieri a Roma si sono incontrati Massimo De Lorenzo della Fi.Ba./Confesercenti di Policoro con un centinaio di operatori del demanio marittimo metapontino e l’Assessore regionale Aldo Berlinguer con il suo staff di tecnici del demanio marittimo della Regione Basilicata. L’Assessore ha rassicurato i manifestanti lucani sul fatto che avrebbe senz’altro contribuito al dibattito con i colleghi delle altre regioni affinchè si arrivasse in tempi brevi ad un provvedimento di legge che assicurasse certezza e tranquillità ai titolari di lidi e stabilimenti balneari consolidando l’economia e l’occupazione che dette attività producono.
De Lorenzo ha aggiunto che non si può più procedere con una norma del 1942, senza una vera e propria legge di riforma necessaria per garantire investimenti importanti finora fatti dagli operatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *