Conclusa la tappa materana del torneo ‘Kinder+Sport’

Giovani racchette a confronto nel prestigioso appuntamento con il trofeo Kinder+Sport, manifestazione nazionale di tennis giovanile la cui tappa materana si è conclusa domenica scorsa dopo una settimana di grandi match sui campi del Circolo Tennis Matera. Sulla terra rossa materana sono scesi oltre quaranta giovanissimi tennisti, provenienti da Puglia, Campania e Basilicata, a rappresentare le categorie dall’under 10 all’under 16, che si sono giocati la qualificazione al Master Nazionale che si terrà a Bari a fine luglio. A centrare l’ambito traguardo sono stati i primi due classificati per ogni categoria, in campo maschile e femminile: nell’under 11, vittorie per i pugliesi Marco Caprioli e Claudia Lombardi, nell’under 12, successi per i foggiani Anita Di Pierro e Michele Pio Bottalico, mentre nell’under 13 maschile si è imposto il potentino Giampiero Bochicchio. Nell’under 15/16 maschile ha trionfato il potentino Marco Nolè, mentre i successi materani sono arrivati dall’under 15 femminile con Elena Di Caro e dall’under 14 maschile con Gabriele Galeazzo, entrambi tesserati con il Circolo Tennis. In definitiva, è stata una settimana di spettacolo offerto dai più giovani, che hanno messo in mostra le loro qualità e divertito il numeroso pubblico accorso nella struttura tennistica materana.

Intanto, è giunto alla terza giornata il campionato regionale di serie C, con la squadra materana che ha conseguito con il Melfi la terza vittoria consecutiva ed è in testa alla classifica. Bene anche il team che partecipa al campionato di serie D, che all’esordio ha sconfitto 4-0 il Potenza.

Infine, va avanti la macchina organizzativa del club presieduto da Donato Agostiano. Il 3 maggio alla Mediateca si terrà un incontro dibattito su tennis e sociale, che vedrà un illustre ospite nazionale come Nicola Pietrangeli. Ed il mese successivo sarà la volta del torneo nazionale Open Città di Matera, appuntamento con le migliori racchette nazionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *