Conclusione Cumes 2014

Come accade ogni anno, il comitato Provinciale di Bari dell’Unicef, in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, ha organizzato il Cumes, Corso Multidisciplinare di Educazione allo Sviluppo, rivolto agli studenti universitari, di qualsiasi facoltà, neolaureati e operatori del sociale, con la finalità di conoscere le problematiche che riguardano l’infanzia e l’adolescenza, che quest’anno sarà incentrato sul “Diritto alla non violenza”.
In corso, che quest’anno, ha avuto inizio il 15 aprile, alla presenza del Magnifico Rettore, della professoressa Silvana Calaprice, Presidente Regionale Unicef e dal dottor Michele Corriero, Presidente Provinciale Unicef, terminerà martedì 6 maggio. Relatore di quest’ultimo incontro, che si terrà presso l’aula 14 del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università, alle ore 15:30, sarà Andrea Iacomini, portavoce dell’Unicef Italia.
Giornalista professionista, quarantenne, ha iniziato il suo percorso da giovanissimo impegnandosi come volontario nel mondo dell’associazionismo politico, scoutistico e sociale. Laureato in Scienze Politiche presso l’università “LUISS – Guido Carli” di Roma, con indirizzo internazionale e comunitario, ha frequentato il corso SIOI per Funzionario UE e ottenuto un master in gestione dei Fondi Europei presso la Società ETS di Bruxelles. Nel 2005 si è diplomato presso la Scuola di Giornalismo dell’Università di Tor Vergata e dopo alcune collaborazioni parlamentari, ha lavorato per alcuni anni presso l’Osservatorio delle Regioni per la Cooperazione allo Sviluppo. Nel 2006 è stato nominato Capo Ufficio Stampa dell’Assessorato alla Famiglia e all’Infanzia del Comune di Roma nella seconda Giunta Veltroni. Consulente per la comunicazione presso l’organizzazione salesiana CIOFS/FP, nel 2008 è approdato all’Unicef Italia come Capo Ufficio Stampa, ruolo che ha ricoperto fino ad oggi. Blogger, autore di numerosi articoli e approfondimenti di attualità, politica estera ed interna, ha pubblicato nel 2007 un libro dal titolo “Buona Strada”. Tra le tematiche che tratterà, durante la lezione, Iacomini affronterà quella dell’emergenza siriana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *