Controlli dei Carabinieri Forestali sul commercio di carni equine in Basilicata

“Si è conclusa l’azione di controllo svolta in regione nei precedenti due mesi dai Carabinieri Forestali sul contrasto alla movimentazione illegale di equidi. Sono state impegnati tutti i Reparti forestali della Regione”.
È quanto si legge in una nota del Comando Regione Carabinieri Forestale “Basilicata”.
“Anche i Reparti Carabinieri Parco hanno fornito nell’azione di controllo un valido contributo nei territori delle aree protette. Dall’analisi dell’attività è scaturito che sono stati eseguiti 192 controlli, e sono state contestate 194 violazioni amministrative, per un importo complessivo di euro 239.908 di sanzioni pecuniarie.
Sono stati, infine, effettuati 5 sequestri, con un reato contestato. Nonostante il numero di violazioni resti elevato, complessivamente, fatte eccezioni per alcune situazioni di maggiore rilievo, si è riscontrata una diminuzione delle stesse.
L’attività – conclude la nota – mirava a reprimere comportamenti illeciti, a tutelare indirettamente il consumatore di carni equine e a verificare la presenza di eventuali macellazioni clandestine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *