Controllo spesa sanitaria e rispetto della legalità, sottoscritta proroga convenzione tra Regione Puglia e Guardia di Finanza

Questo pomeriggio ha avuto luogo la sottoscrizione della proroga della convenzione in materia di controllo della spesa sanitaria, tra la Regione Puglia – Assessorato alle Politiche della Salute, rappresentato dal Vicepresidente della Regione Puglia Antonio Nunziante ed il Comando Regionale Puglia della Guardia di Finanza, rappresentato dal Comandante Regionale, Generale di Divisione Vito Augelli. Tema della convenzione prorogata, lo “sviluppo di sinergie a contrasto degli illeciti” per la prosecuzione di “iniziative istituzionali finalizzate alla tutela del bilancio della Regione Puglia in materia di spesa pubblica sanitaria”.
Il rinnovo della proroga non solo conferma la volontà della Regione Puglia e del Comandoregionale della Guardia di Finanza di  continuare la battaglia contro gli illeciti e la corruzione nella sanità, ma conferma anche il reciproco apprezzamento per un’attività di controllo che è stata proficua e fruttuosa che, nel corso dell’anno 2017, ha già consentito di accertare frodi in materia di spesa sanitaria per circa 10 milioni di euro e di segnalare un danno erariale pari a 15,5 milioni di euro. Nell’ottica dunque del rispetto della legalità, soprattutto in ambito sanitario dove è più facile che si annidi l’illecito, l’obiettivo della proroga di questa convenzione con la Guardia di Finanza, resta il rafforzamento e il proseguimento delle attività di contrasto alle frodi nel settore della spesa pubblica, con particolare riferimento al comparto della sanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *