Conversano, scatta oggi XI edizione di “Novello sotto il Castello”

Scatta oggi a Conversano la XI edizione di ‘Novello sotto il Castello’, che fino al 17 novembre propone una selezione enogastronomica che raccoglie i migliori sapori del territorio italiano, 50mila lucine colorate che fanno da guida al visitatore, archi e monumenti che diventano palcoscenici per performance all’insegna delle contaminazioni di genere. L’edizione 2019 si fregia del patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, oltre che della Regione Puglia e del Comune di Conversano.
Il cuore pulsante della manifestazione è la sezione dedicata alla gastronomia: 30 gli spazi espositivi installati tra corso Domenica Morea, piazza Castello, l’Anfiteatro Belvedere e piazza XX settembre, dove sarà possibile degustare i migliori prodotti che la cucina italiana ha da offrire. Sono 50 le cantine che hanno scelto di portare il loro vino all’evento, rappresentanti di tutti i vigneti del territorio, da Ruvo di Puglia a Trinitapoli, passando per Galatina, Grumo Appula e Cutrofiano.
Previste anche performance musicali nei monumenti storici della città, dato che la Basilica Cattedrale, le chiese di Santa Chiara e San Benedetto diventano teatro di contaminazioni sonore nel segno dell’elettronica.
A partire dalle 20 sono in programma il 15 novembre cinque spettacoli: in piazza Castello si esibiscono i Buckwise, mentre la Chiesa di Santa Chiara diventa palcoscenico per la performance dei Mousike Trio e in largo Porta Tarantina è prevista la performance en plein air dei Free Walking Trio. In piazza Castello è protagonista l’energia travolgente degli Shock Very Noise, mentre in largo San Cosma si potrà godere delle sonorità dei Rego Suno Trio.
“Novello sotto il Castello”, inoltre, prevede anche attività collaterali, all’insegna dell’abbraccio tra le arti, tra cui quella laboriosa degli artigiani locali. Corso Umberto ospiterà i i mercatini dell’artigianato locale, mentre nel Giardino dei limoni nel Monastero di San Benedetto si potranno ammirare le meraviglie artigianali create sul momento da Francesco Bianco. Il centro storico ospita poi tre mostre e due esposizioni fotografiche, tra inediti scatti del ‘900 e nuove proposte artistiche. Ritornano poi appuntamenti che ormai sono una tradizione per Novello, come Arteria, giunta alla settima edizione, che negli ultimi anni ha portato nella Chiesa di San Giuseppe le opere di 60 artisti ed espositori pugliesi.
L’organizzazione ha previsto anche un piano traffico e parcheggi, in collaborazione con la Polizia municipale di Conversano, che prevede l’istituzione di quattro aree di sosta raggiungibili da tutte le direzioni (SS 16, SS 100, SS 172, SP 215). Una volta parcheggiato il proprio mezzo, si potrà raggiungere con le navette l’area in cui si tiene la manifestazione enogastronomica.
Il programma ufficiale della manifestazione è sul sito www.novellosottoilcastello.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *