Copagri consegna a Emiliano il documento programmatico

La Confederazione Produttori Agricoli ‘Copagri’ ha incontrato questa mattina a Bari il presidente Michele Emiliano per rappresentare le proposte che saranno sottoposte a tutti i candidati alla presidenza della Regione Puglia per la prossima legislatura. All’incontro hanno partecipato i presidenti provinciali dell’organizzazione, i quadri dirigenti e una ventina di imprenditori agricoli associati maggiormente rappresentativi.

Al primo punto del documento programmatico consegnato ad Emiliano, le criticità legate al Psr, il Programma di Sviluppo Rurale. “Abbiamo un sistema, quello del Psr – ha detto Emiliano – che va cambiato. E anche l’approccio dell’assessorato va totalmente rinnovato. In questi primi 5 anni abbiamo lavorato su un Psr concepito dall’amministrazione precedente alla mia, che ha generato tanti contenziosi che ne hanno ostacolato il cammino. Tutte le graduatorie non esaurite con l’attuale PSR concorreranno nel nuovo piano. È chiaro che la scrittura del nuovo sarà il punto da cui ripartire e tutti gli elementi contenuti nel documenti di Copagri hanno la mia massima attenzione e condivisione. La Regione, in tutti gli altri settori dove utilizza fondi europei, è prima in Italia. In tema di agricoltura serve una rivoluzione totale, cioè un gruppo di lavoro che indirizzi questi finanziamenti verso un cambiamento strategico dell’agricoltura pugliese. È una di quelle cose che intendiamo fare con grande velocità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *