Corato, Amorese rinuncia alla carica di consigliere comunale

L’ex candidato sindaco Claudio Amorese ha deciso di non accettare la carica di consigliere comunale di Corato. In seguito alle dimissioni di Amorese, in consiglio subentrerà Graziella Valente, prima dei non eletti nella lista dell’Udc.
“Aver partecipato all’ultima competizione elettorale è stata un’esperienza che sono contento di aver vissuto. – ha detto Amorese, che nel ballottaggio del 9 giugno scorso è stato sconfitto da Pasquale D’Introno – Mi è stato chiesto di mettere a disposizione della città le mie competenze, le mie esperienze e la mia professionalità all’interno di un progetto finalizzato a innovarla, con l’obiettivo di renderla efficiente, pulita, sicura e competitiva. La maggioranza dei miei concittadini ha preferito, sia direttamente esprimendo il voto, sia indirettamente, astenendosi, tenere in piedi il modello politico degli ultimi decenni, che, evidentemente, è ancora apprezzato. Questa decisione non vuole in alcun modo sottovalutare tale ruolo, che seppure di minoranza, rimane rilevante per la vita politica, anche di un Paese di Provincia come il nostro, ma che mal si concilia con chi, come me, è lontano dalla politica militante e, per il momento, intende rimanerci.
Ringrazio tutti i cittadini che hanno creduto nel mio progetto e nella mia persona, tutti i candidati al Consiglio Comunale nelle mie liste per il loro impegno e tutte le forze politiche che mi hanno sostenuto con lealtà durante tutta la campagna elettorale. Auguro, infine, buon lavoro al Sindaco, al Consiglio Comunale e alla Giunta quando sarà nominata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *