Corato, la “Fondazione Cannillo” dona 100 tablet agli istituti scolastici della città

Consentire agli studenti di Corato di seguire le lezioni a distanza e contribuire a ridurre la difficoltà di accesso alla didattica a distanza per alcuni studenti in condizione di disagio economico-sociale. E’ l’obiettivo di “Restiamo In Contatto”, l’iniziativa benefica voluta dalla Fondazione Cannillo, Ente Filantropico del Terzo Settore costituito dalla Cannillo s.r.l., holding del Gruppo Cannillo, che ha deciso di donare 100 tablet con connessione internet di 100 giga al mese agli Istituti Comprensivi del Comune di Corato per le Scuole dell’Infanzia, Scuola Primaria e Secondaria “Battisti – Giovanni XXIII”, “Cifarelli – Santarella”, “Tattoli – De Gasperi”  ,  “Imbriani – Piccarreta“  e il   2° C.D. “Fornelli”.
“Siamo consapevoli della condizione di disagio in cui versano tante famiglie del nostro territorio in questo particolare momento di emergenza. Quindi,  per contribuire a colmare questa esigenza, desideriamo donare tablet e connessione Internet gratuita alle scuole elementari e medie della nostra Città, attraverso il progetto “Restiamo in Contatto”. Gli alunni di oggi sono il futuro della nostra comunità e la Fondazione Cannillo continuerà a impegnarsi per garantire loro le risorse necessarie a tagliare con successo il traguardo”, ha affermato Nicolangela Nichilo, Presidente della Fondazione Cannillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *