Corato, prima vittima del Covid. Morto un 52enne ricoverato a Bisceglie

La città di Corato piange la prima vittima a causa del Coronavirus. Ieri è deceduto un uomo di 52 anni, ricoverato presso l’ospedale Vittorio Emanuele II di Bisceglie; il quadro clinico si era mostrato grave sin dal ricovero, avvenuto il 15 marzo.

Nelle settimane scorse l’uomo era di fatto guarito dal virus, ma il contagio – anche a causa di alcune patologie pregresse – aveva ormai compromesso le sue condizioni di salute, poi ulteriormente peggiorate fino alla morte sopraggiunta questa mattina dopo un’agonia durata due mesi e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *