Corso di formazione per docenti e dirigenti Sezione UCIIM Maglie (Le)

“Investire nel sistema dell’istruzione a partire dal personale scolastico vuol dire contribuire allo sviluppo del capitale culturale e sociale quale fattore strategico per la crescita del Paese”. Così la sottosegretaria al MIUR, senatrice Angela D’Onghia, che domani, venerdì 12 maggio, chiuderà il corso di formazione per docenti e dirigenti organizzato dall’UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori) presso il Liceo ‘Francesca Capece’ di Maglie.
“La scuola deve garantire continuità e progresso”, prosegue la senatrice. “Pertanto una formazione dei docenti mirata ad innovare le metodologie didattiche e gli ambienti di apprendimento sono fondamentali per contribuire a migliorare i livelli di conoscenze e competenze degli studenti. Dopotutto la scuola attrae se è capace di una didattica competente quale investimento per il futuro. Non basta quindi una scolarizzazione di base. Dobbiamo impegnarci per una formazione continua e non occasionale in cui il docente si riappropri del ruolo fondamentale che riveste all’interno della società. Senza questa consapevolezza non sarà mai un docente motivato. Innalzare il livello del processo insegnamento-apprendimento è la condizione essenziale per promuovere la crescita dell’occupazione e lo sviluppo dell’economia dei Paesi europei. Competenze e formazione di qualità, così come indicato nella legge 107/15, sono indispensabili per allinearci ai migliori standard internazionali”.
“La formazione professionale deve essere una scelta individuale e non un obbligo o semplice adempimento contrattuale”, conclude la sottosegretaria D’Onghia. “Solo così si possono compiere prestazioni di qualità che renderanno più competitivo il nostro corpo docente nel mercato del lavoro dove tutto cambia velocemente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *