Corti d’Appello, il ministro Orlando risponde al deputato Palese

“Bisogna completare il processo riformatore, ma ogni decisione, da qui in avanti, sarà rimessa all’esito del dibattito politico e istituzionale appena avviato. Con la certezza, comunque, che qualcosa va fatto, ridefinendo e ridisegnando i confini delle Corti d’Appello”. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando risponde così all’interrogazione parlamentare del deputato dei Conservatori e Riformisti pugliese, Rocco Palese, che aveva chiesto lumi sulle intenzioni del Governo rispetto all’ipotesi di soppressione della Corte d’Appello di Lecce. Il Guardasigilli, insomma, conferma la necessità di una sforbiciata; ma ribadisce che sarà la politica a decidere come e dove tagliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *