Crispiano, arrestato “ladro” di arance

Si è introdotto in un agrumeto a Crispiano per sottrarre alcune arance, ma è stato beccato dal proprietario del fondo. Come se non bastasse, ha tentato di investire il padrone del terreno, ed è fuggito via.
I Carabinieri hanno rintracciato nel quartiere Tamburi di Taranto, il 38enne di Martina Franca, disoccupato e con precedenti di polizia, e l’hanno arrestato. L’uomo era stato colto in flagrante mentre caricava la refurtiva sulla propria auto. L’uomo ora si trova in carcere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *