Crob Rionero, si lavora per la riconferma del riconoscimento del carattere scientifico

“Stiamo agendo per riconfermare il riconoscimento del carattere scientifico dell’Irccs – Crob di Rionero da parte del Ministero della Salute”. E’ quanto ha affermato il consigliere regionale della Lega e presidente della quarta Commissione consiliare (Politica sociale), Massimo Zullino, in occasione della visita ai cantieri in essere per la realizzazione della nuova Piastra per la diagnostica per immagini e per il Day Center (DH Oncologico ed ematologico) e per l’ampliamento e la ristrutturazione della Piastra dei poliambulatori e della farmacia, nonché dell’Hospice.

“Ho particolarmente apprezzato – ha sottolineato Zullino nel corso del suo intervento – l’accreditamento come Clinical Cancer Center da parte di Oeci, l’Organizzazione Europea degli Istituti sul Cancro. Il futuro dell’Istituto – ha aggiunto – deve assolutamente essere supportato dalla Regione, anche con il reperimento di nuovi fondi, affinché vengano valorizzate le eccellenze professionali, in primo luogo aumentando il numero dei ricercatori e provvedendo, altresì, alla loro stabilizzazione e rafforzando le strutture depotenziate negli ultimi anni”.

“Bisogna favorire l’attrattività ospedaliera – ha concluso Zullino – facendo riguadagnare al Crob di Rionero il suo ruolo di riferimento non solo per i cittadini della Basilicata ma dell’intera Italia meridionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *