Dal 25 al 27 settembre, Komen Italia insieme a Think Pink Europe organizza “Corri la tua Race”

Dal 25 al 27 settembre, Komen Italia insieme a Think Pink Europe, un network di organizzazioni non profit attive in tutta Europa nella tutela della salute delle donne, organizza “Corri la tua Race”, la più grande mobilitazione internazionale a sostegno della lotta ai tumori del seno.
“Corri la tua Race” coinvolgerà in modo particolare le 30 città, italiane ed europee, che avrebbero dovuto ospitare una RACE FOR THE CURE nel 2020 per promuovere l’importanza della prevenzione, sostenere la ricerca e garantire la possibilità di ricevere cure di eccellenza alle donne che si stanno confrontando con questa malattia anche durante la pandemia.
Per partecipare a “Corri la tua Race” è sufficiente iscriversi e trovare poi il proprio modo per attivarsi (ad
esempio: correre nel parco sotto casa, passeggiare nel proprio quartiere, creare un evento “speciale” o
prendere parte a una delle tante attività organizzate dal territorio, come quelle promosse dal Comitato
Basilicata https://www.komen.it/race/corri-la-tua-race-mt/ ) e condividere la propria testimonianza sui
canali social ufficiali dell’iniziativa.
Tutti i contenuti social pubblicati dai partecipanti saranno raccolti in un unico spazio online, il Social Wall: un luogo dove potremo essere finalmente vicini, uniti per la lotta ai tumori del seno. Basterà pubblicare una foto o un video utilizzando gli hashtag ufficiali della manifestazione #RFTC2020 #raceforthecure #komenitalia e taggando @komenitalia.
«La pandemia ha avuto grandi ripercussioni sulla prevenzione oncologica – ricorda il Prof. Riccardo Masetti, Presidente della Komen Italia e Direttore del Centro di Senologia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma. Nei primi 5 mesi del 2020, in Italia sono stati eseguiti circa un milione e quattrocentomila esami di screening in meno rispetto allo stesso periodo del 2019 e questi ritardi sono causa non solo di una riduzione delle nuove diagnosi di tumore della mammella (2.099 in meno) ma anche di maggiori complessità e rischi nei percorsi di cura. Dobbiamo oggi più che mai unire le forze per garantire a chi si ammala di tumore del seno le migliori possibilità di guarigione e la nuova manifestazione europea ha esattamente questo significato».
Presso il Punto Komen Italia a Matera in Piazza San Francesco sarà possibile ritirare la “Mappa del Sostenitore Virtuoso”, un itinerario ricco di tappe da percorrere in autonomia o con i propri cari, per ritirare un premio e stare insieme a distanza e sostenere Komen Italia. La Mappa suggerisce ai partecipanti anche diverse modalità per aiutare l’Associazione: un’attività ludica per grandi e piccoli.
Komen Italia ringrazia tutti i suoi partner – in particolare Johnson&Johnson, Aveeno, Pfizer, Oysho,
Vidermina, Boots, Golf Club Margara, Grandi Stazioni Retail – per aver generosamente scelto di continuare a sostenere la salute delle donne e la Komen Italia anche durante la pandemia.
Un ringraziamento speciale alle madrine di Komen Italia Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi e a tutti coloro che hanno contribuito a far crescere la Race for the Cure in questo anno così particolare: le Istituzioni, i Comuni delle città che la ospitano, il mondo dello sport, della tv, dello spettacolo e del web, tutti i media e in particolare, la Responsabilità Sociale Rai, La7, Discovery Italia e TRM Network.
È possibile iscriversi alla campagna “Corri la tua Race” sul sito www.raceforthecure.it oppure recandosi
presso il punto di iscrizione in Piazza San Francesco a Matera.
Per maggiori informazioni: www.komen.it/race

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *