Delegazione finlandese della città e della regione di Oulu ricevuta dal Sindaco di Matera

Si rafforza il rapporto di amicizia tra le città di Matera e di Oulu. Giovedì mattina una delegazione finlandese guidata dal Sindaco di Oulu e dal Presidente del consiglio regionale, Palvi Laajala e Matjas Ojalehto, e accompagnati dall’architetto materano Venanzia Rizzi, che da anni lavora nel Paese scandinavo, sono stati ricevuti, al Palazzo di Città, dal Sindaco, Raffaello de Ruggieri, e dalla sua Giunta.

Matera e Oulu sono gemellati dal 2013 e la città finlandese, seguendo le orme della sua consorella italiana, si candiderà a Capitale europea della Cultura per il 2026. Oulu è la sesta città della Finlandia per popolazione (circa 145mila abitanti) e si trova nel Centro-Nord del Paese.

Il Sindaco de Ruggieri ha illustrato alla prima cittadina di Oulu, il percorso seguito da Matera che è stato contrassegnato dalla partecipazione popolare: “La lunga marcia della città verso questo traguardo – ha spiegato il Sindaco di Matera – è iniziato negli anni ’50. I materani si sono lentamente riappropriati della loro storia e della loro identità diventandone orgogliosi e fieri. Nel 1993 la vergogna nazionale è diventato patrimonio mondiale tutelato dall’Unesco e nel 2014 l’infamia nazionale si è trasformata in Capitale europea della Cultura. Ad attendere il verdetto in piazza il 17 ottobre 2014 c’erano migliaia di persone che si sentivano partecipi di quel momento straordinario di storia della città. Questo è stato il segreto del successo di Matera: la sua comunità”.

Il Sindaco di Oulu ed il presidente del Consiglio regionale, hanno presentato il territorio e spiegato come si stia preparando per la sfida della candidatura europea. La loro visita a Matera ha anche lo scopo di acquisire informazioni sul percorso seguito da Matera per poterne trarre indicazioni utili per arrivare al successo. Al termine del loro discorso, hanno ringraziato i rappresentanti della città di Matera per l’accoglienza  ricevuta e hanno auspicato che a breve una delegazione materana possa recarsi in visita in Finlandia per visitare il loro territorio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *