Discarica abusiva a Massafra

Ancora una volta viene perpetrato un altro grave danno ambientale al nostro territorio.

Ieri mattina, in qualità di Coordinatore Cittadino del Partito Democratico, ma prima ancora da semplice cittadino, ho segnalato la presenza di una discarica abusiva di amianto e rifiuti nella zona a Sud di Massafra.

Dopo aver scattato alcune foto sul luogo, ho segnalato l’abuso alla locale stazione dei carabinieri, per far in modo che intervengano e mettano in sicurezza la zona.

La discarica abusiva è nei pressi del sottopasso ferroviario di Via Ferrara, all’interno del canale di scolo dell’acqua piovana, che costeggia la ferrovia, sono stati abbandonati alcuni rifiuti di amianto.

Trattandosi di un canale di scolo dell’acqua piovana la preoccupazione che si possano causare dei gravi danni alla salute dei nostri concittadini è alta.

Per troppo tempo la nostra Città e tutto il territorio circostante è stato violentato dalla mano dell’uomo.

Troppe volte si sono riscontrati casi di inquinamento ed il ritrovamento di discariche abusive, anche in zone particolari, come in prossimità delle falde acquifere, con il grave rischio di provocare dei  danni irreversibili alla salute dei nostri tanti concittadini.

Quest’ultimo è solo l’ultimo esempio del degrado e dell’abbandono della nostra Città, altre discariche abusive sono sparse tutt’intorno il nostro comune, è ora di dire basta.

Se Massafra deve rinascere, lo deve fare ripartendo dal rispetto dell’ambiente, dal reale significato del termine “ecologia”, la salute dei cittadini non può essere nella mani di incoscenti che provocano gravi danni al nostro ambiente, senza avere reale coscienza delle possibili conseguenze per la salute pubblica.

La prossima Amministrazione Comunale deve partire da questi valori, deve ripartire dalla rivalutazione del nostro territorio, dal suo rispetto e dalla piena consapevolezza della bellezza della nostra Terra.

Spero che mia nota serva a sensibilizzare gli animi dei miei tanti concittadini che credono ancora nel rispetto della nostra amata Città.

(Avv. Vito Miccolis)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *