Domar Matera, contro Vibo Valentia servirà una buona prova di carattere per ritornare a vincere

E’ stata una settimana particolarmente delicata quella che sta per terminare in casa Domar Matera. Sin da martedì infatti alla ripresa degli allenamenti, coach Mastrangelo non ha potuto contare sulla presenza di Matej Cernic costretto a fermarsi ai box e ad affidarsi alle cure mediche per lenire il riacutizzarsi dell’ infiammazione al ginocchio. Il forte schiacciatore di Gorizia oggi probabilmente si unirà al resto della squadra per riprendere a correre ma solo dopo aver valutato con lo staff medico le sue condizioni fisiche. Di lieve entità invece risulta essere l’acciacco fisico accorso al capitano Vittorio Suglia costretto a disertare l’allenamento di ieri a causa di un attacco influenzale. Due situazioni dunque che hanno costretto coach Mastrangelo ad allenare a ranghi ristretti e a preparare la partita contro Vibo Valentia con assenze che possono pesare. Domenica 1 febbraio 2015 prima battuta alle ore 18:00, infatti, la Domar Matera ospiterà al Palasassi la formazione di coach Luca Monti sicuramente in salute in quanto reduce da due vittorie consecutive casalinghe. Con più tre in classifica generale rispetto a Matera e con un andamento in campionato di molto al di sotto delle aspettative di inizio stagione, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si presenterà a Matera con atleti del calibro di Gavotto, Sintini e Zanuto, solo per citarne alcuni, che nonostante i risultati registrati in campionato, hanno calcato palcoscenici di categoria superiore e che quindi sono sempre in grado di mettere in difficoltà gli avversari. Nella gara di andata, al Pala Valentia di Vibo, i biancoblu di coach Mastrangelo uscirono sconfitti solo al tie break e con una prestazione maiuscola di tutti i ragazzi che riuscirono a ribaltare i due set di svantaggio e con una gran prova di Andres Villena che mise a segno 27 punti. Nella sfida di domenica al Palasassi contro Vibo, la Domar Matera parte leggermente sfavorita anche rispetto alla gara del girone di andata, infatti oltre alle non perfette condizioni fisiche di Matej Cernic ancora in forse e a capitan Suglia che scenderà in campo reduce dall’influenza, coach Mastrangelo dovrà fare i conti anche con Andres Villena non ancora al massimo della forma. Unica nota positiva per la Domar Matera è il rientro del centrale Matteo Bortolozzo assente nelle precedenti gare perché costretto a scontare i due turni di squalifica. La società e lo staff tecnico, nell’intento di rinforzare il roster per il finale di stagione, sono sempre vigili a valutare gli atleti presenti e disponibili sul mercato. Visto il valore degli avversari e una formazione biancoblu in emergenza, domenica al Palasassi servirà il pubblico delle grandi occasione per assicurare ai ragazzi che scenderanno in campo il calore ed il sostegno che in questo momento servono in modo particolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *