Donato e Roberto Gallitelli pronti per la Serie B con la maglia del Bernalda

Dopo l’annuncio di Marcelo Grumichè, continuano i rinnovi in casa Bernalda Futsal: dopo Margarita, De Brasi e Caruso, ai nastri di partenza della prossima Serie B ci saranno anche i fratelli Gallitelli, due grandi protagonisti della scalata della squadra jonica dalla Serie D fino alla cadetteria. Roberto vestirà la casacca rossoblù per il quarto anno consecutivo, mentre per Donato Gallitelli si tratta della terza stagione con la squadra della sua città. Entrambi sono risultati decisivi in questi tre anni di trionfi e la loro esperienza con il Bernalda Futsal ora si arricchisce di un nuovo capitolo, ossia un campionato nazionale: “Non ho esitato in istante a dare il mio sì al mister e al presidente e sono davvero felice di indossare per il quarto anno consecutivo questa maglia, ormai tatuata nel mio cuore. – afferma Roberto Gallitelli – Manca più o meno un mese all’inizio della preparazione e naturalmente stiamo ricaricando le batterie dopo le fatiche della scorsa stagione. Il prossimo sarà sicuramente un anno diverso dai precedenti, sia per il valore tecnico delle squadre e dei giocatori che affronteremo sia perché si tratta di un campionato nazionale, con tante incognite e altrettante insidie. Sono certo che tutta la squadra potrà contare sull’apporto del sesto uomo in campo: spero che il nostro pubblico possa darci quelle energie in più per raggiungere la salvezza, obiettivo della nostra prossima stagione dato che si tratta della nostra prima esperienza in Serie B”.
Confermatissimo anche Donato Gallitelli che, dopo la lunga trafila nei campionati regionali, non vede l’ora di confrontarsi con un campionato nazionale: “La Serie B si contraddistingue per il livello molto elevato, considerando le squadre blasonate ed i nomi che circolano. Per noi sarà un banco di prova importante per capire a quale livello di futsal siamo arrivati, sia in termini preparazione fisica che tattica e tecnica. Dico questo perché quasi tutti saremo alla prima esperienza nella cadetteria, vista la rosa composta prevalentemente da atleti locali. Sarà una bella sfida per tutti noi, ma sono certo che uniti potremo dire la nostra in ogni occasione”. Il laterale jonico è reduce da un’operazione di rimozione del menisco esterno e scalpita per riprendere a correre e recuperare in vista del ritiro estivo: “Cercherò di rimettermi in forma al più presto ed al meglio , nonostante un problema alla cartilagine che cercherò di risolvere perché la mia ambizione è sempre stata la Serie B e con il Bernalda Futsal credo sia arrivato il momento di confrontarmi con questa nuova categoria. Spero che nella fase riabilitativa fili tutto liscio e non ci siano intoppi particolari. Il Bernalda Futsal inizia la sua stagione senza nulla da perdere – conclude Gallitelli – In questi due anni con Masiello abbiamo maturato una certa conoscenza ed esperienza del gioco che era improntata già verso una categoria professionistica, nonostante fossimo ancora in Serie C1 e C2. Personalmente credo che non faremo tantissima fatica ad ambientarci e i due-tre innesti di categoria ci daranno più consapevolezza nei nostri mezzi per affrontare questa fantastica avventura”.
Nei prossimi giorni la società ufficializzerà l’apertura della campagna abbonamenti: fondamentale sarà l’apporto della comunità per sostenere il Bernalda Futsal, bene comune pronto ad affrontare il prestigioso campionato nazionale di Serie B.

Andrea Cignarale – Ufficio Stampa Bernalda Futsal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *