Dossier di Legambiente sulla biodiversità in Basilicata

La Basilicata non solo scrigno di biodiversità ma buona pratica per quanto concerne l’azione di tutela. E’ quanto emerge dal dossier ‘Biodiversità Basilicata’ realizzato dalla rete dei circoli di Legambiente sulla base di un monitoraggio locale e di una raccolta di dati. Il dossier è stato presentato a Potenza: sono state analizzate, tra l’altro, le aree protette della Basilicata (due parchi nazionali e due regionali, otto riserve statali e sette regionali, per una superficie di circa 193.507 ettari).
La Basilicata, inoltre, è stata la prima regione italiana dell’area biogeografica mediterranea “a dare piena attuazione – è scritto in una nota – alla Direttiva Habitat attraverso l’individuazione delle 20 Zsc”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *