Due detenuti tentano di suicidarsi nel carcere di Taranto

carcere tarantoDue detenuti hanno cercato di suicidarsi nel carcere di Taranto. Lo ha reso noto Angelo Palazzo, segretario provinciale dell’OSAPP (Organizzazione sindacale autonoma di Polizia Penitenziaria) che ha denunciato per l’ennesima volta la situazione di sovraffollamento e di mancanza di personale. “Grazie al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria e infermieristico – sottolinea Palazzo – sono stati salvati due detenuti, uno ha tentato di impiccarsi, l’altro ha ingerito lamette”.

“In quest’ultimo periodo – precisa ancora il segretario dell’Osapp – questo genere di episodi sono di normale routine, e ci fanno riflettere su come si vive non solo nel penitenziario Jonico. Il personale è ulteriormente ridotto per il piano ferie, e quello in servizio è costretto a subire turni massacranti con più posti di servizi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *