Elezioni Bari, programma e priorità di Cascella e Grazioso(Decaro per Bari)

Domenica 26 maggio, a Bari si voterà per il rinnovo del Consiglio Comunale e l’elezione del Sindaco della città. Tante le liste a sostegno del Candidato di centrosinistra Decaro (ben 11). Tra queste, la storica lista Decaro per Bari. Tra i 36 candidati della lista, i nomi di Cascella e Grazioso, in abbinamento elettorale secondo le ultime normative a favore delle pari opportunità anche in politica. Ricco e significativo il programma dei due candidati, rispettivamente medico (Giuseppe Cascella), consigliere uscente e docente (Rosa Grazioso) da sempre impegnata nei percorsi a sostegno di famiglie e minori in tutto il territorio cittadino ed in particolar modo quello delle periferie. Il programma dei 2 candidati parte proprio dalle conoscenze e competenze personali, nonché dall ’ascolto dedicato alle varie categorie di cittadini proprio in questi giorni di campagna elettorale.

Tra le priorità del programma elettorale, la RIQUALIFICAZIONE delle PERIFERIE partendo dall’ attenzione alle problematiche sociali, etniche e culturali presenti in esse: contenitori culturali, ludoteche, centri di sostegno e supporto alla genitorialità, spazi verdi, percorsi di approfondimento sulla cura e rispetto dell’ambiente (pulizia, raccolta differenziata). SPORT: recupero strutturale di impianti sportivi già esistenti e miglioramento degli stessi con il supporto di associazioni territoriali, iniziative di coinvolgimento di minori a rischio in attività sportive varie. SCUOLA e FORMAZIONE: progetti di cittadinanza attiva, ampliamento dell’offerta formativa sia relativa all’orario che alle attività. CURA ed ATTENZIONE alla persona: maggiore e migliore assistenza e supporto alle varie disabilità fisiche e psichiche.

Il programma dei candidati Cascella -Grazioso focalizza numerosi altri punti che partono dal nucleo generatore dello stesso: CULTURA e SOLIDARIETÀ, mostrando di volersi adoperare per la costruzione di una città davvero a misura di tutti, ed ognuno continuando il lavoro già cominciato sia in qualità di cittadini che di professionisti e amministratori che ben “sposano” anche il programma del loro candidato sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *