Elezioni Rsu in Acquedotto Lucano, crescita notevole della Uiltec-Uil

Il risultato delle elezioni per il rinnovo della RSU in Acquedotto Lucano ha messo in evidenza, che la crescita della UILTEC-UIL, continua in maniera costante ed importante. “La nostra organizzazione, rispetto all’ultima tornata elettorale, è cresciuta di oltre il 30% confermando due RSU, Verrastro Giuseppe e Di Nardo Angela, all’interno dell’azienda e conquistando un RLS che in precedenza era sfuggito per pochi voti”. Lo dichiara Giuseppe Martino, Segretario Regionale della UILTEC-UIL di Basilicata.
“L’esito di questa elezione – continua Martino – ci consegna una convinzione chiara ed inequivocabile e cioè che il nostro è un sindacato libero, trasparente e da sempre impegnato e ripiegato sui problemi e sui bisogni concreti dei lavoratori che ci onoriamo di rappresentare. Abbiamo sempre preferito parlare dei problemi che i lavoratori vivono cercando di dare risposte concrete e di merito”.
“Oggi possiamo dirlo con fierezza: questo risultato premia la nostra scelta primaria, cioè quella di difesa dei diritti, delle regole, della solidarietà e delle soluzioni più percorribili nell’interesse esclusivo dei lavoratori, ai quali dobbiamo garantire il riconoscimento delle professionalità acquisite mettendo in campo un percorso virtuoso e condiviso che dia valore alla meritocrazia”.
“Ancora una volta, sulla scia dei grandi consensi ottenuti dalla nostra Organizzazione in altre aziende otteniamo un risultato che premia la coerenza delle idee, il coraggio messo in campo ed il rigore manifestato nella difesa dei diritti, delle tutele e del lavoro. Queste prerogative, nel tempo, ci hanno permesso di costruire con pazienza, operosità e determinazione il risultato odierno che evidenzia quanto l’impegno costante dei nostri dirigenti e degli iscritti sia stato molto apprezzato dai lavoratori”.
“La UILTEC, in buona sostanza, – conclude Martino – raccoglie ciò che ha seminato in termini di passione, concretezza e responsabilità. Con alto senso di responsabilità e con sempre maggiore convinzione continueremo a puntare sulla squadra ed implementeremo tale percorso nell’interesse esclusivo dei lavoratori. Un ringraziamento va ai candidati, agli iscritti e a tutti i lavoratori che hanno dato fiducia alla nostra organizzazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *