Emiliano partecipa al convegno Ordine dei Medici su responsabilità medica

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è intervenuto questa mattina al convegno “Responsabilità del medico e della struttura sanitaria” organizzato nella sede del Consiglio dell’Ordine dei Medici di Bari dall’associazione “Centro Studi Pugliese di Diritto Sanitario”.
 
“È importante – ha detto Emiliano a margine – che il diritto, quindi l’accademia, gli avvocati, conoscano bene le caratteristiche dell’attività sanitaria, ma dall’altra parte è anche importante che i medici conoscano le regole del diritto e siano anche ‘protetti dal diritto’. Per capirci: non devono essere protetti i medici distratti, incompetenti o addirittura superficiali. Devono essere protetti i medici che fanno l’impossibile, secondo scienza e coscienza, per salvare la vita delle persone o comunque per intervenire sulle patologie che gli vengono presentate. Se questi medici vengono spaventati dall’insieme della complessità delle regole giuridiche, c’è il rischio della cosiddetta, medicina difensiva, che è quella medicina che rallenta la diagnosi, che richiede esami superflui che a volte fanno perdere tempo prezioso, perché si ha timore che un intervento coraggioso, ma sicuramente anche pieno di rischi, possa determinare un errore sanitario risarcibile, non solo dal punto di vista civile, ma che può addirittura diventare un reato vero e proprio. Quindi, l’approfondimento di oggi da parte dell’ordine dei medici della provincia di Bari è preziosissimo, importante e voglio fare le mie congratulazioni all’Ordine per aver promosso un’iniziativa come questa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *