Ennesimo incendio su un bus con studenti a bordo

“Dopo l’incendio del pullman che trasportava studenti sulla statale Ionica, oramai è consuetudine che in Basilicata su quanto si consuma nel territorio, non faccia più notizia. Giorni fa sul principio d’incendio di un altro bus della linea scolastica Policoro-Tursi con a bordo studenti, non ha fatto notizia, già dimenticato. Per l’Ugl, è grave, non si può sottacere e né tantomeno sottovalutare il problema di maggiori controlli sui mezzi e una puntuale verifica del rispetto dei capitolati di appalto stipulati tra aziende e Regione. Consegno a Lei, On. Cosimo Latronico (Direzione Italia) una richiesta affinché possa sottoporla al Ministro dei trasporti Del Rio riguardo alla grave condizione manutentiva nella quale versano molti autobus in Basilicata, e dove a tutt’oggi, nonostante le nostre denunce, non si è avuto alcun riscontro”. Il segretario provinciale dell’Ugl di Matera, Pino Giordano ha sollecitato il deputato lucano, On. Latronico (DI) su tale problematica.
Per il sindacalista, “dopo mesi di nostre segnalazioni nulla è mutato, semmai è peggiorato visto che la manutenzione è ormai effettuata solo ‘a caduta’ perché quella preventiva è inesistente per mancanza di addetti e di spazi: il risultato è l’accumulo di problematiche, rischi gravissimi di avaria si continua ad utilizzare autobus che superano di gran lunga l’età massima di immatricolazione, cioè è oramai divenuta una situazione non trascurabile nel servizio regionale dove si vedono per le nostre strade ‘mulattiere’ regionali, circolare a volte veri e propri ‘catorci’ da terzo mondo. Caro Onorevole – scrive il segretario Ugl – basti percorrere le stare della regione per costatare mezzi pubblici che per svariati motivi sono fermi in attesa di ripristini. Ricordiamo che l’Ugl ha più volte denunciato la situazione, a tutt’ora nulla è cambiato. Ma a cosa bisogna aspettare che ci scappi il morto o la tragedia prima che le Autorità competenti avviino un’immediata verifica a 360° dello stato di affidabilità degli autobus che circolano in Basilicata e che sono impiegati nel trasporto pubblico? Stiamo stanchi di segnalare ma non ci fermeremo certamente. Il nostro auspicio è che il Ministro Del Rio verifichi se la Regione Basilicata ha avviato le dovute procedure e che le Autorità di Controllo, alle quali và il ringraziamento dell’Ugl, anche alla luce di avvenimento su tale tema, siano molto severi nel far rispettare a tutte le aziende codice e normative riguardanti il trasporto servizio pubblico. On. Latronico – conclude Giordano – visti gli eventi, oltre al degrado del parco mezzi, grandi potrebbero essere i rischi che autisti e utenti correrebbero ogni giorno salendo sopra un mezzo pubblico lucano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *