Esordienti e cadetti del Taekwondo Massafra conquistano sei medaglie al Campionato Interregionale Esordienti A/B – Cadetti B Puglia 2018

Di nuovo in primo piano il CSD Taekwondo Massafra. Questa volta con gli esordienti e i cadetti che hanno conquistato sei medaglie al Campionato Interregionale Esordienti A/B- Cadetti B – Puglia 108 che si è svolto al Palaflorio di Bari nei giorni 7 e 8 aprile.

Un appuntamento molto atteso dal Csd massafrese che quest’anno ha partecipato con gli esordienti (il 7 aprile) Riccardo Bellinvia (cat. Verdi e blu -26kg), Sofia Bello (cat. Verdi e blu-37kg), Mattia Ancona (cat. Verdi e blu superiore -21kg) e Giulio Costantini (cat.Verdi e blu -24kg) e giorno 8 aprile con i cadetti B Emanuela Palmisano (cat. Verdi e blu-41kg), Antonio Palmitesta (cat. Verdi e blu-41kg) e Michele Albanese (cat blu superiore -30 kg).

Si sono comportati egregiamente sia gli esordienti  con la conquista di tre medaglie (una d’argento con Roberto Bellinvia e due di bronzo con Sofia Bello e Mattia Ancona) e sia cadetti B con la conquista di una medaglia d’oro con Emmaula Palmisano e due di bronzo con Antonio Palmitesta e Michele Albanese al quale è sfuggita la finale per l’oro solo al golden point. Portare a casa ben 6 medaglie su 7 partecipanti è un bel risultato per il centro sportivo massafrese che si trova nel mondo dello sport già da quasi 3 decenni, portando anche il nome della nostra città sempre più in alto. E questo, senza raccontare fiabe e fesserie, fa ben comprendere che il credo che regna nel centro è per prima la formazione dell’uomo e poi quella dell’atleta, seguendo i valori che tutti devono fare propri, umiltà, rispetto, lealtà e onestà. E a dimostrazione di ciò, ricordiamo l’esordio del nuovo ufficiale di gara, anche se tirocinante, Alessia Surano che sì è aggiunta a Pietro Scarano, Gianvito Colucci e Domenico Scopece. Vogliamo anche ricordare che il csd Taekwcono Massafra doveva partecipare al Campionato con otto atleti invece di sette. Non è stato presente, essendogli venuto a mancare improvvisamente lo zio Donato, il piccolo Fernando Bardaro. A lui e alla sua famiglia le condoglianze di tutto il centro sportivo e anche nostre.

Nella foto (da dx) Il M° Tommaso Petrelli con accanto i piccoli atleti Antonio Palmitesta Emanuela Palmitesta e Michele Albanese. Inginocchiati, sempre da dx: Mattia Ancona, Sofia Bello e Roberto Bellinvia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *