Fca, Evangelista (Fim Cisl): “Stabilimento di Melfi patrimonio comune italiano ed europeo”

Il segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista (nella foto), interviene sul caso che sta dividendo Italia e Germania. “È tutto un derby politico?”, si chiede il sindacalista. “Le automobili di Melfi sono regolarmente omologate dal ministero dei trasporti – aggiunge Evangelista – alzare polveroni in questa modo danneggia unicamente i lavoratori. Speriamo di non abituarci a questo tipo di invasione di campo. Voglio ricordare che Melfi è diventata una realtà di interesse mondiale e deve ritenersi un patrimonio comune dell’Italia e dell’Europa. Noi siamo preoccupati per le possibili ricadute sulla produzione – conclude Evangelista – ma siamo anche fiduciosi nel fatto che si possa chiarire tutto in tempi brevi e senza ulteriori polemiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *