Federparchi Basilicata esprime solidarietà al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci per l’agguato subito

“Esprimo piena solidarietà a Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi e presidente di Federparchi Sicilia, che ieri è stato vittima di un agguato mafioso dal quale, fortunatamente, è uscito illeso solo grazie alle adeguate misure di sicurezza di cui era fornito.” Lo afferma il presidente del Parco dell’Appenino Lucano, e presidente di Federparchi Basilicata, Domenico Totaro, sottolineando “il ruolo importante che svolgono tutte le istituzioni che operano nelle aree a forte presenza della malavita organizzata”.
“La difesa del territorio -aggiunge Totaro- non ha limiti né confini, specialmente nel Mezzogiorno ancora attanagliato da interessi iniqui che impediscono la crescita democratica delle comunità. Il mondo dei Parchi e delle aree protette si stringe oggi intorno alla Sicilia e al presidente Antoci, condividendone la resistenza alle forze ostili alla legalità, condotta attraverso protocolli che vengono ora estesi anche ad altre aree a rischio di infiltrazione malavitosa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *