Festa dell’atletica lucana

Si svolgerà domani, con inizio alle ore 17,30, presso la Mediateca Provinciale in Piazza Vittorio Veneto a Matera, la tradizionale “Festa dell’Atletica Lucana”. Durante la cerimonia, preceduta dai saluti delle autorità politiche e sportive presenti, saranno premiati atleti, tecnici, giudici, società, scuole che si sono particolarmente distinti e che hanno conseguito risultati meritevoli in manifestazioni e/o campionati nazionali ed internazionali svoltisi nelle stagioni agonistiche 2009 e 2010. All’importante evento, che servirà anche per fare il punto sullo stato di salute dell’atletica lucana, parteciperà il Presidente Nazionale della FIDAL e membro di Giunta CONI Dott. Franco Arese. Il Presidente del Comitato Regionale della FIDAL, Vizziello, esprime soddisfazione per i tanti risultati nazionali ed internazionali conseguiti dai diversi atleti lucani sintomo di un movimento atletico in grande crescita e la presenza del presidente federale è segno dell’attenzione che la FIDAL pone nella nostra Regione. Anche i numeri dei tesserati negli ultimi anni sono in forte crescita e si è arrivati a sfiorare anche i 1500 distinti fra le varie categorie, che afferiscono a 35 società affiliate. Una delle note dolenti è rappresentata senza dubbio dalla situazione impiantistica; in pratica gli unici due impianti ove è possibile svolgere manifestazioni di un certo livello sono quelli di Potenza e di Venosa; le piste di Matera, Grassano e Lauria necessitano di interventi urgenti di riqualificazione. Durante la festa, le premiazioni saranno suddivise per l’attività individuale e di squadra; per gli individuali saranno premiati i campioni italiani ed i finalisti ai campionati italiani assoluti e giovanili, gli atleti collocati ai primissimi posti delle graduatorie italiane di categoria, i primatisti regionali assoluti e giovanili. Per quanto riguarda le società saranno assegnati premi a quelle finaliste ai Campionati nazionali di società assoluti ed alle squadre campioni regionali. Non mancheranno riconoscimenti anche a tecnici, giudici, scuole che si sono distinti nel corso delle due stagioni precedenti. Infine un premio speciale sarà assegnato a due nostri corregionali per la loro attività a livello nazionale: dott. Angelo Guida, presidente del collegio dei revisore dei conti della FIDAL Nazionale ed al Prof. Antonio Abbruzzese, fisioterapista della nazionale italiana di atletica leggera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *