Fials Potenza denuncia la carenza del personale saninario presso l’ospedale di Villa d’Agri

La carenza del personale rilevata da questa O.S. presso l’U.O. di Medicina del Presidio Ospedaliero di Villa D’Agri rappresenta un fatto grave che richiede subito un intervento adeguato per la tutela della salute dei cittadini, dei lavoratori e del buon funzionamento della struttura sanitaria. Ormai da troppo tempo si assiste a questa situazione che oggi è diventata una vera e propria emergenza che coinvolge questa U.O. con l’impiego di un numero esiguo di Personale Infermieristico rispetto ai posti letto oltre che la carenza di Personale Medico. Dalla stessa Direzione Sanitaria del Presidio sembra che nessuna “dignitosa” soluzione, per la qualità delle prestazioni e per i Professionisti Infermieri sia stata trovata a garanzia dei livelli minimi di assistenza. Il forte impegno e la grande abnegazione del personale Infermieristico si riesce ancora a garantire un minimo livello assistenziale ma certamente non può essere la soluzione definitiva.
“Una situazione davvero inaccettabile – secondo il segretario provinciale Giuseppe Costanzo – la mancanza di un decisivo segnale volto a modificare l’assetto organizzativo e la carenza delle varie figure professionali che genera conflitti e malessere tra gli operatori a scapito della qualità dei servizi”.
Urge quindi una soluzione anche perché si ricorda che e’ obbligo del datore di lavoro l’adozione delle misure di sicurezza per la tutela della salute dei dipendenti e della qualità delle prestazioni assistenziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *