Il Film lucano TEK, vince due premi al Film Festival International di Milano

Serata emozionante a Milano per il “dream team” della produzione lucana del film TEK. Sabato 2 dicembre si è svolta la cerimonia di premiazione del Film Festival International Milan, festival internazionale dedicato ai Filmmaker.

Tek è il primo cyberpunk western italiano diretto dal giovane regista italoamericano David Cinnella, originario di Matera e prodotto da Voce Spettacolo che ha conquistato 8 nominations per la finale a Milano di International Filmmaker Festival of World Cinema.

Il film narra la storia di un pistolero solitario alla ricerca di chi ha sterminato la sua famiglia e che vaga per terre desertiche in un futuro distopico. Tek ha già vinto il Festigious International Film Festival di Los Angeles con il premio per il miglior film western, ha conquistato l’Honorable Mention nella categoria Sci Fi al Los Angeles Film Awards, ha vinto come miglior Trailer all’Oniros Film Awards ed è stato selezionato al New Media Film Festival di Hollywood, Los Angeles Cine Fest e al Sydney Indie Film Festival.

L’International Filmmaker Festival of World Cinema si è tenuto a Milano presso il Novotel di Ca’ Granda, dal 25 novembre a 2 dicembre 2017. La proiezione del film c’è stata venerdì 1° dicembre, mentre sabato 2 dicembre alla premiazione erano presenti:

Walter Nicoletti Nando Irene (nomination come miglior attore non protagonista), Laura Zaccheo e Brunella Lamacchia (premiate come Best Costume), Andrea Bianchi (nomination Best Cinematography in a Foreign Language Film) e Francesco Feraco.

Grande soddisfazione e applausi meritati per i ragazzi lucani che hanno ricevuto il premio come miglior costume e come miglior effetti visivi.

Emozionate e felicissime, Brunella Lamacchia e Laura Zaccheo hanno ritirato il premio e hanno ringraziato tutto il gruppo: “Il premio è di tutti, siamo una grande squadra e il premio ricevuto stasera è dedicato a tutto il cast. Vogliamo ringraziare prima di tutto il regista, David Cinnella la produzione e l’intero cast”.

Il premio di Giulio De Lorenzo per miglior effetti visivi è stato ritirato da Walter Nicoletti, che naturalmente ha ringraziato tutti a nome di De Lorenzo, e ha dedicato il premio vinto a tutti i giovani talenti che dal sud Italia emigrano per lavorare lontano dalla propria città d’origine. Premio dedicato a tutti i giovani talenti lucani che lontani dalla Basilicata cercano fortuna e riescono a realizzare i propri sogni.

Le 8 nomination per Tek erano le seguenti:

– Best Editing of a Foreign Language Film (David Cinnella)
– Best Supporting Actor in a Foreign Language Film (Nando Irene)
– Best Short Foreign Language Film (David Cinnella)
– Best Visual Effects (Giulio De Lorenzo)
– Best Costume (Brunella Lamacchia, Laura Zaccheo, Michela Nacci)
– Best Cinematography in a Foreign Language Film (Andrea Bianchi)
– Best Original Score (Vito Soranno e Massimo Abbatino)
– Best Original Screenplay of a Short Foreign Language Film (David Cinnella)

Nel cast oltre a Walter Nicoletti Nando Irene, ci sono Giuseppe RanoiaCosimo FrascellaSilvia ColucciMariangela CarusoGabriele Grano e Giulia Rosa Gravela.

Nella produzione lucana ricordiamo inoltre Daniele Valente al sound design, il Maestro Vito Soranno alle colonne sonore, Michela Nacci (makeup artist), Massimo Abbatino (musiche), Angelo Lamacchia (matte painting), Vito Nicoletti e Michele Valente (direttori di produzione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *