FlixBus spegne due candeline a Brindisi: prenotazioni triplicate solo nell’ultimo anno. Partenze anche da Ostuni, Fasano, Francavilla e Ceglie

Cresce esponenzialmente il numero dei Brindisini che si spostano in Italia con l’autobus verde: è quanto emerge dal bilancio redatto da FlixBus, primo operatore del settore in Europa, in occasione del suo secondo anniversario nella città pugliese. In un solo anno le prenotazioni con partenza da Brindisi sono infatti triplicate, complice la progressiva istituzione di corse dirette che offrono un’alternativa di viaggio economica e comoda per raggiungere, dalla fermata di Via Galanti, ben 25 mete nazionali da sud a nord. Meta preferita dai Brindisini è Roma, collegata fino a quattro volte al giorno, sia in diurna che in notturna; completano il podio Napoli e Pescara, seguite da Bologna e Torino. Si possono inoltre raggiungere anche località di interesse storico-culturale come Perugia, Assisi e Verona.
FlixBus effetta collegamenti anche da
Ostuni, Fasano, Francavilla Fontana e Ceglie Messapica, da cui si possono raggiungere Milano e Bologna, sempre godendo di tutti i comfort che caratterizzano gli autobus verdi: Wi-Fi, prese elettriche e toilette. Inoltre, Francavilla e Fasano sono collegate con Napoli, mentre da Ostuni si può arrivare fino a Torino. Priorità di FlixBus è infatti continuare a offrire a quanti partono da Brindisi e provincia un servizio valido e sostenibile per raggiungere senza cambi alcune delle maggiori città e alcuni tra i principali luoghi di interesse turistico e culturale della penisola.
Tutti i collegamenti sono prenotabili sul sito
www.flixbus.it, tramite l’app gratuita e nelle agenzie viaggi affiliate, oltre che dall’autista alla partenza, a prezzo pieno e secondo disponibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *