“Flowers”- Il Body Painting e il Cioccolato con Miguel Gomez e Tommaso Perrucci

Il 6 maggio 2017 alle ore 21.30  andrà in scena “Flowers”- Il Body Painting e il Cioccolato. Sull’ideale palcoscenico della raffinata Cioccolateria “BRAMO”  di Cerignola, Via Don Minzoni 120, il cioccolato diventa colore per  il M° Miguel Gomez ed il M° Tommaso Perrucci per realizzare la loro opera d’arte. Il corpo come luogo del “simbolico” per un linguaggio artistico che esplora e manifesta la Bellezza e la Dolcezza, tocca le corde dell’inconscio e ne trae Armonia. Ogni sensazione provata sarà un viaggio all’interno di un desiderio. Il “Cibo degli Dei” ci svelerà un altro segreto grazie alla Body Art del M° Miguel Gomez che afferma: “Dipingere sulla pelle è riflettere il mistero dell’anima, il corpo si veste di colore, la pelle si scioglie della sua corazza per divenire giardino in fiore sospeso a fili di seta. Dipingere con il cioccolato coinvolgerà i cinque sensi di ognuno in una performance che farà del corpo la tela su cui potremo leggere la propria storia”. Il cioccolato regala una forma di piacere sconosciuto.
Tommaso Perrucci ci spiega: ”Il cioccolato ha nel suo nome la sua storia: Theobroma è il connubio di Theo, Dio, e Broma, Cibo, oggetto di sacralità rituale che richiede, ancor oggi, tempo, pazienza, abilità e dedizione nella preparazione per il piacere della degustazione. La Cioccolateria è il luogo dove i sensi esplorano questo piacere.” Ancora un appuntamento di“Immaginazione senza fili: dal Postimpressionismo al Neorealismo”, le opere dei Maestri dell’Arte del Novecento, dal  Postimpressionismo al Neorealismo, attraversando il Fauvismo, Cubismo e Futurismo, in mostra nel Polo Museale di Cerignola fino al 28 Maggio.
L’esposizione è organizzata da A.p.s. Federico II Eventi, Bibart Biennale, Vallisa Culture ONLUS con la direzione artistica di  Miguel  Gomez. La mostra è stata realizzata grazie al contributo  dell’ Assessorato all’Industria Turistica e Culturale gestione e valorizzazione dei Beni Culturali della Regione Puglia; del Comune di Cerignola, Assessorato alla Cultura. Si ringrazia il Sindaco della città di Cerignola, avv. Franco Metta; l’Assessore alla Cultura, Prof.ssa Raffaella Petruzzelli; la Dirigente del settore Cultura e Pubblica Istruzione, Sport e Politiche Giovanili, Dott.ssa Maria Dettori.
Curatori ed esecutori del progetto sono stati: Bibart – Biennale Internazionale d’Arte di Bari e Area Metropolitana, A.p.s. Federico II Eventi e Vallisa Culture ONLUS. La mostra è stata patrocinata da: Università di Foggia, Accademia di Belle Arti di Foggia, Ordine dei Giornalisti di Puglia, Fondazione Banca del Monte di Foggia, Liceo Artistico Sacro Cuore di Cerignola, Polo Museale Civico di Cerignola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *