Foggia, in fiamme la centrale elettrica di via Sprecacenere

Sono ancora da accertare le cause della grave esplosione che ha coinvolto la centrale elettrica di via Sprecacenere, a Foggia, che smista l’energia in città ed anche in alcune zone della provincia. L’incendio è avvenuto intorno all’1 della scorsa notte, ed ha riguardato almeno due trasformatori di corrente, dai quali si sono sprigionate fiamme altissime e liberate colonne di fumo denso e nero.
Le squadre dei Vigili del Fuoco hanno lavorato duramente per domare le fiamme, ed ora la zona è in fase di bonifica. Oltre ai Vigili del Fuoco, sul posto sono giunti anche Polizia e Carabinieri. L’esplosione ha provocato la fuoriuscita di ingenti quantitativi di olio di raffreddamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *