Formazione operatori socio-sanitari, mai concesse autorizzazioni

Sulla questione della formazione di operatori socio-sanitari sollevata dal Quotidiano, con un articolo del 13 gennaio scorso, l’assessore Auletta alla interrogazione pertinente, a firma del consigliere Serafino Di Sanza, risponde che: “il settore formazione-corsi liberi, titolare delle autorizzazioni nell’ambito provinciale, ha operato sempre in conformità al regolamento dei corsi riconosciuti (DGR n. 1334 del 18/09/2006) in attuazione dell’art. 32 della L.R. n. 32 della L.R. n. 33/2003 afferente il riconoscimento di percorsi formativi non finanziati.”

“A oggi – prosegue l’assessore – le autorizzazioni concesse si sono limitate esclusivamente al settore socio-assistenziale e giammai al settore socio-sanitario, materia riservata alle Aziende sanitarie e al CROB di Rionero. Quanto riportato dalla stampa non risulta corrispondere al vero in ordine all’eventuale responsabilità delle due Province lucane. Giova osservare che l’ufficio corsi liberi, nei confronti degli enti di formazione, si limita a verificare il possesso dell’idoneità strutturale e didattica nonché la presenza di personale titolare all’insegnamento delle materie proprie ed effettua il controllo in itinere del percorso formativo.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *