Gianni Alemanno a Foggia per presentare la sua candidatura alle Europee

“Come già aveva tentato di fare Umberto Bossi quasi vent’anni fa, anche Matteo Salvini prova a trapiantare la Lega Nord al Sud fallendo totalmente. Non si può predicare ogni giorno la secessione, insultare Roma e il Mezzogiorno d’Italia e poi andare a cercare di raccogliere voti nelle regioni meridionali.
Anche se la nuova Lega di Salvini ha abbracciato temi importanti come quello contro l’Euro e la critica alla burocrazia di Bruxelles, fino a quando il nome del partito sarà “Lega Nord per l’indipendenza della Padania” non sarà possibile ai leghisti parlare a tutta Italia. Io mi auguro che questa lezione spinga il partito di Matteo Salvini a rivedere queste posizioni, ad abbandonare ogni velleità secessionista e a inchinarsi davanti al Tricolore e all’Unita Nazionale”. Lo dichiara Gianni Alemanno, membro dell’Ufficio di Presidenza di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, oggi a Foggia per presentare la propria candidatura alle elezioni europee nella circoscrizione Italia Meridionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *