Giovane dottoressa foggiana vola negli States da vincitrice della “Scholarship Crs 2018”

Ha soltanto 28 anni, ma un curriculum già importante, con 3 pubblicazioni scientifiche internazionali, 13 Abstract pubblicati e relazioni ufficiali, e la presenza in altre 47 pubblicazioni (International Standard Book Number). Un numero destinato a crescere, quello di Eleonora Trecca, giovane medico chirurgo, foggiana, specializzanda in Otorinolaringoiatria presso l’Università di Foggia. La dottoressa Trecca, infatti, sarà impegnata per 6 mesi nell’Ohio State University Wexner Medical Centre, Columbus. Negli Usa.
Laureata nel 2015 con 110 e lode con una tesi sperimentale dal titolo “Attività di “Enhancement” delle Adipose tissue-derived stem cells (ADSCs) impiegate in associazione con le matrici di rigenerazione dermica: valutazione clinica e anatomopatologica”, la dottoressa Trecca, assieme alla triestina Sara Ghiselli e al toscano Glauco Cristofaro, ha vinto la Scholarship Crs 2018, premio istuito dal Crs Amplifon, e che consente ai vincitori di promuovere i propri studi sull’udito in un’università straniera. Obiettivo dello studio è approfondire i meccanismi della perdita uditiva e/o della sua preservazione durante le procedure chirurgiche che compromettono l’integrità dell’orecchio interno o che, pur non essendo demolitive, presentano il rischio di perdita uditiva. L’esperienza della giovane dottoressa foggiana inizierà nelle prossime ore; per lei non è la prima volta negli States, dato che lo scorso ottobre ha partecipato agli America Rhinologic Society Fall Poster Awards, conquistando il terzo posto come “miglior presentazione poster” per il suo studio sull’impatto della rinite allergica e non allergica sulla capacità olfattiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *