Gli interventi di Pace e Fiore sull’evento di ‘Basilicata Today’

A fine Aprile, presentazione ufficiale, A Venosa e Matera, della mostra evento itinerante, Basilicata, viaggio nelle eccellenze culturali ed enogastronomiche.
Il Presidente della Commissione Regionale Lucani nel Mondo, e Consigliere Regionale di Basilicata, Avv. Aurelio Pace, promuove la mostra evento itinerante di Basilicata Today, e dichiara: “Il territorio deve parlare attraverso le produzioni del territorio,” afferma il Dott. Pace, “la storia si anima dove c’è l’uomo, e l’uomo produce, la storia ha prodotto in Basilicata eccellenze anche eno-gastronomiche, che vanno collegate al territorio.” Far vedere questa terra, attraverso i suoi prodotti, farla conoscere, da’ la possibilità alla regione di presentare il suo volto migliore, di un Sud che deve provare ad essere riconoscibile. Un Sud diverso, che esalta le sue bellezze e peculiarità, e l’iniziativa di Basilicata Today prosegue in maniera decisa in questa direzione.
Anche la Consulta dei Parchi della Basilicata promuove la Mostra evento itinerante dell’Ass. Basilicata Today, perché “L’obiettivo è di promuovere l’intera Regione Basilicata”, esordisce il Dott. Franco Fiore, Presidente della Consulta dei Parchi, “ma in particolar modo le aree protette, il Parco Nazionale del Pollino, il Parco della Val d’Agri, il Parco della Murgia Materana e il costituendo Parco di Gallipoli Cognato, il  Parco del Vulture”. Nasce la necessità di far emergere le peculiarità di questi territori protetti, di salvaguardare e tutelare l’ambiente e la natura, le identità storico-antropologiche e culturali, nonché le biodiversità presenti nei Parchi, e per innescare meccanismi di sviluppo socio-economico. Creare percorsi storici e culturali presenti nelle varie aree, per permetterne la fruizione alle comunità. Questi obiettivi si sposano perfettamente con l’evento dell’Associazione Basilicata Today, che mira a promuovere le eccellenze enogastronomiche e culturali della terra lucana, in Italia e nel Mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *