Il Governo approva il decreto salva Ilva, arrivano tre commissari

Fumata bianca per l’Ilva di Taranto. Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto salva Ilva. Il siderurgico da gennaio non sarà più gestito dai Riva ma da tre commissari straordinari. Un commissariamento che durerà massimo per trentasei mesi, perchè poi l’azienda dovrà essere venduta al miglior offerente che dovrà garantire produzione e ambiente ma non necessariamente i numeri dell’attuale forza lavoro. Nel decreto ci sono quattro grandi voci: aspetti culturali, sblocco di alcuni lavori come porto e bonifiche, fino a 30 milioni di euro alla regione Puglia per programmi di riqualificazione dell’ospedale e la creazione di una ricerca ad hoc sui tumori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *