Grande successo a Massafra per lo spettacolo “Semplicemente Bella”

Presso il Teatro Comunale “Nicola Resta”, nelle serate del 29 e 30 settembre, si è tenuto lo spettacolo “Semplicemente Bella”, opera inedita di musica e danza di Rosaria Aprile.

La rappresentazione ha voluto rievocare la vita stessa, connotata, comunque, da un senso di positività indispensabile per affrontarne le difficoltà, quali la perdita della propria madre, crudelmente causata dalla malattia. Una condizione, questa, che, pur determinando un cambiamento fisico e mentale, non fa venire meno l’amore dei propri cari, così che il distacco non sia effettivamente perpetuo.

Se Dante, nel suo cammino letterario e divino ha avuto Virgilio e Beatrice come spiriti guida, in questo contesto tale ruolo è svolto da Elegua – interpretato da Giacomo Turnone – entità proveniente dalla tradizione afrocubana, che apre e chiude il cammino e che, essendo l’intermediario tra gli dei e l’uomo, contiene in sé quelli che sono gli aspetti propri dall’esistenza umana.

I suoi colori sono il nero e il rosso, e proprio quest’ultimo caratterizza l’intera messa in scena, poiché è il simbolo del radicamento espresso dal legame della famiglia.

Tra le sequenze maggiormente significative possono citarsi l’assolo canoro della giovane Elisa Tèrmite e la performance da yoga in volo di Giulia Francavilla, la quale, rammentando la figura di Fenice, si è districata su un drappo anch’esso cremisi, allegoria del ventre materno.

Sulle interessanti musiche di Diego Zecchino si sono esibiti i ballerini Rosaria Aprile, Dalila Di Cursi, Emanuela Maraglino, Federica Tocci, Giacomo Turnone, Giulia Francavilla, Giulia Napoli, Lisa Gamarro, Luciana Francavilla, Manuela Covella, Mina Fanelli, Morena Sedete, Rebecca Intermite, Roberta Lezza, Federica Mariano e Antonio Costantino. Oltre a ciò, è da ricordare il contributo della stilista e designer Silvia Maraglino.

In conclusione, è uno spettacolo da cui emergono emozioni e passione e che sarebbe degno di essere inserito nella prossima stagione teatrale massafrese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *