Grande successo per la seconda edizione di ‘All in one day’

Quattordici squadre di calcio a 8 e sei formazioni di basket riaccendono la passione per lo sport nella seconda edizione di All in one day, che conferma le attese della vigilia e regala a pubblico e protagonisti un evento divertente per sette ore consecutive sui campi del Centro Sportivo Gaetano Scirea. Soddisfazione viene espressa dall’organizzatore Bruno Continisio, che ha scelto ancora una volta la Virtus Matera per coinvolgere circa 300 atleti, tra amatori e appassionati di calcio e basket in una giornata all’insegna del fair play e del divertimento.

A trionfare nel torneo di calcio a 8 è stata l’Olanda di Roberto Rizzelli: un dream team composto dal capitano Pasquale Martinelli e da altri atleti materani tra cui Leo Chisena, Vito Montemurro e Nicola Volpe, pronti a deliziare il pubblico con giocate di altissimo livello. In seconda posizione si è piazzata la Polonia, terzo è arrivato il Portogallo mentre la Croazia ha terminato il torneo al quarto posto. Miglior giocatore è stato nominato Daniele Pietracito, miglior portiere Vincenzo Cappiello mentre il titolo di capocannoniere è stato assegnato a Nicola Volpe.

Nel basket ha vinto il team della Croazia composto da Giuffrida, Ambrosecchia, Albanese e Di Marzio, che hanno battuto in finale la Svezia, guidata dal capitano bernaldese Giuseppe Visceglia, nominato miglior giocatore del torneo. Terza la Lituania, quarta l’Italia. Miglior giocatore è stato eletto proprio Giuseppe Visceglia. Una formula vincente, quella riproposta anche quest’anno con All in a day, che ritornerà puntuale anche nel 2013.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *