I deputati De Filippo (Iv), Conte -Stumpo (Leu), Del Basso De Caro (Pd) presentano emendamento decreto rilancio – comuni zone rosse

Un emendamento per le zone rosse escluse dal decreto rilancio. Lo annunciano i deputati Federico Conte (Leu), Umberto del Basso de Caro (Pd), Vito De Filippo (Iv) e Nico Stumpo (Leu). “La proposta di modifica è pronta – dicono i parlamentari – e sarà presentata alla Camera dei deputati non appena partirà l’iter per la conversione del decreto. I Comuni che sono stati zona rossa con provvedimenti nazionali e regionali hanno tutti pari dignità. Non possono essere fatte discriminazioni. Va ripristinata la prima formulazione del Decreto che all’articolo 112 riconosceva a tutti i comuni italiani dichiarati zona rossa per 30 giorni di accedere al riparto dello stanziamento di fondi per 200 milioni di euro, ai fini di garantire sostegni e bonus fiscali. Il Governo, con il Ministro dell’Economia Gualtieri, si è dichiarato disponibile a porre rimedio. Lo faremo in Parlamento con il nostro emendamento”.
Trasmetto in allegato la proposta di emendamento.
Con preghiera di pubblicazione, porgo un cordiale saluto.
On. Vito De Filippo
Capogruppo Italia Viva
Commissione XII Affari Sociali
Camera dei Deputati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *